TicketSMS LogoTicketSMS Logo

Thursday 23 June 2022 / 5:00 PM

Giulio Tatasciore

Cappella Palatina / SALERNO

00 s
00 m
00 h
00 days

ORE 19 / CAPPELLA PALATINA
FERITE DELLA NAZIONE
STORIE DI BRIGANTI
Incontro con Giulio Tatasciore, autore di Briganti d’Italia. Storia di un immaginario romantico (Viella)
Conduce Silvia Sonetti
Magnetico, esotico, affascinante: così Giulio Tatasciore
ci racconta di una figura che, per molti versi, sintetizza una certa idea di Italia. Il brigante. Egli si insinua in ogni angolo dell’immaginario sociale europeo, incarnando la virtù e il vizio, il pittoresco e il mostruoso, il sublime nella rivolta e la peggiore depravazione criminale. Ricostruendo un vorticoso racconto collettivo questo volume indaga discorsi, saperi e immagini che, nel contesto delle grandi trasformazioni avviate nel tardo Settecento e maturate nell’Ottocento, elaborano una riserva di senso destinata a permeare rappresentazioni e interpretazioni successive

Giulio Tatasciore Cappella Palatina  SALERNO

Info

ORE 19 / CAPPELLA PALATINA
FERITE DELLA NAZIONE
STORIE DI BRIGANTI
Incontro con Giulio Tatasciore, autore di Briganti d’Italia. Storia di un immaginario romantico (Viella)
Conduce Silvia Sonetti
Magnetico, esotico, affascinante: così Giulio Tatasciore
ci racconta di una figura che, per molti versi, sintetizza una certa idea di Italia. Il brigante. Egli si insinua in ogni angolo dell’immaginario sociale europeo, incarnando la virtù e il vizio, il pittoresco e il mostruoso, il sublime nella rivolta e la peggiore depravazione criminale. Ricostruendo un vorticoso racconto collettivo questo volume indaga discorsi, saperi e immagini che, nel contesto delle grandi trasformazioni avviate nel tardo Settecento e maturate nell’Ottocento, elaborano una riserva di senso destinata a permeare rappresentazioni e interpretazioni successive

Read more
Gates opening time:
 Thursday 23 June 2022 / 4:00 PM
Start date:
 Thursday 23 June 2022 / 5:00 PM
End date:
 Thursday 23 June 2022 / 5:55 PM
Pricing:
 starting from € 1.5
Casual dress code
Children
Disabled Access
Entrance Reserved TicketSms
Free entry
Casual dress code
Children
Disabled Access
Entrance Reserved TicketSms
Free entry

Faq

Per accedere agli eventi è obbligatorio il Green Pass?

Location

Cappella Palatina

Complesso archeologico di San Pietro a Corte

Il complesso archeologico di San Pietro a Corte, è un'area nel centro storico di Salerno in cui sono documentate e visibili le testimonianze archeologiche dei vari avvicendamenti storici a partire dal I secolo d.C. L'ingresso è sul Larghetto San Pietro a Corte.
L'area si estende nel sottosuolo ed in superficie, a diversi livelli stratigrafici, ed evidenzia documenti di particolare interesse storico, archeologico ed artistico. In particolare il sito risulta, in assoluto, l'unica testimonianza archeologica di architettura palaziale di epoca longobarda.
Sono visibili, inoltre, un ambiente attribuito a frigidarium terme romane, un luogo cimiteriale di culto paleocristiano, un oratorio del XII secolo, una probabile aula della Scuola Medica Salernitana e le varie ristrutturazioni ed opere d'arte introdotte a partire dal 1500.
Nel 2012 il sito è risultato escluso dal percorso UNESCO Longobardi in Italia: i luoghi del potere, teso a salvaguardare luoghi ricchi di testimonianze di arte e architettura longobarda, a causa di carenze dal punto di vista di servizi, info e accessibilità al sito.[4] Il sito è parte integrante dell'Itinerario Culturale "Longobard Ways across Europe" candidato all'iscrizione nella lista degli Itinerari Culturali Europei del Consiglio d'Europa
Dal dicembre 2014 il Ministero per i beni e le attività culturali lo gestisce tramite il Polo museale della Campania, nel dicembre 2019 divenuto Direzione regionale Musei

Cappella Palatina

Cappella Palatina

Larghetto S. Pietro a Corte, 8, 84121 Salerno SA, Italia
Find event on map