TicketSMS LogoTicketSMS Logo

viernes 24 junio 2022 / 19:00

Filippo La Porta

Corte del Convitto Nazionale / SALERNO

00 s
00 m
00 h
00 days

ORE 22 / CORTE DEL CONVITTO NAZIONALE
FINZIONI. IL MONDO NARRATO
LETTERATURA A TEMPO DI JAZZ
Incontro con Filippo La Porta, autore di Una vita
sincopata. 22 voci per un dizionario di jazz e letteratura (edizioni Scuola Saint Louis)
Conduce Carlo Pecoraro
Un personalissimo dizionario, scandito da alcuni lemmi fondamentali della modernità - Ambiguità, Fallimento, Invisibilità, Leggerezza, Malinconia,Universalità, etc. - suggerisce possibili analogie tra jazz e letteratura del
‘900. Il jazz oltre a essere un genere musicale coincide
con una disposizione d’animo e una “moralità”: ci ricorda
che tutto ciò che somiglia alla vita reale non può essere stabile, non permette alcun possesso (proprio come 
la poesia). In alcuni scrittori del secolo scorso, nella 
loro scrittura e nella loro poetica, affiora lo spirito
inquieto e giocoso del jazz. Attraverso le voci del
dizionario - senza alcuna pretesa di completezza - Céline, Kerouac, Ellison, Savinio, Cortázar, Gadda, Pasolini si ritrovano a dialogare con Jelly Roll Morton, Armstrong, Ellingotn, Monk, Davis, Melba Liston, Coltrane...
Chiudono il libro tre interviste a Marcello Rosa, Federica Michisanti e Stefano Di Battista

Filippo La Porta  Corte del Convitto Nazionale SALERNO

Info

ORE 22 / CORTE DEL CONVITTO NAZIONALE
FINZIONI. IL MONDO NARRATO
LETTERATURA A TEMPO DI JAZZ
Incontro con Filippo La Porta, autore di Una vita
sincopata. 22 voci per un dizionario di jazz e letteratura (edizioni Scuola Saint Louis)
Conduce Carlo Pecoraro
Un personalissimo dizionario, scandito da alcuni lemmi fondamentali della modernità - Ambiguità, Fallimento, Invisibilità, Leggerezza, Malinconia,Universalità, etc. - suggerisce possibili analogie tra jazz e letteratura del
‘900. Il jazz oltre a essere un genere musicale coincide
con una disposizione d’animo e una “moralità”: ci ricorda
che tutto ciò che somiglia alla vita reale non può essere stabile, non permette alcun possesso (proprio come 
la poesia). In alcuni scrittori del secolo scorso, nella 
loro scrittura e nella loro poetica, affiora lo spirito
inquieto e giocoso del jazz. Attraverso le voci del
dizionario - senza alcuna pretesa di completezza - Céline, Kerouac, Ellison, Savinio, Cortázar, Gadda, Pasolini si ritrovano a dialogare con Jelly Roll Morton, Armstrong, Ellingotn, Monk, Davis, Melba Liston, Coltrane...
Chiudono il libro tre interviste a Marcello Rosa, Federica Michisanti e Stefano Di Battista

Leer más
Apertura cancelli:
 viernes 24 junio 2022 / 18:00
Inicio:
 viernes 24 junio 2022 / 19:00
Fin:
 viernes 24 junio 2022 / 20:30
Precios:
 desde € 1.5
Entrada para discapacitados
Entrada reservada TicketSms
Facultativo
Niños
Entrada para discapacitados
Entrada reservada TicketSms
Facultativo
Niños

Faq

Per accedere agli eventi è obbligatorio il Green Pass?

Ubicación

Corte del Convitto Nazionale


Corte del Convitto Nazionale

Corte del Convitto Nazionale

Largo Abate Conforti, 2, 84121 Salerno SA, Italia
Encontrar direcciones en el mapa